Sarà per un altro anno. Antonello Ciabatti e Luisa Mereu – al comando dopo la prima giornata – respingono l’assalto di vecchi e nuovi rivali e si riprendono il titolo di campioni zonali della classe Hobie Cat 16. Una vittoria strappata per un solo punto a Piero Gessa e Roberto Dessy, che con una scuffia alla boa di poppa hanno buttato al vento il vantaggio conquistato con la vittoria nella quinta prova. Terzi Caddeo-Massoni, quarti Federico Budroni e Chiara Beghetti, con una bella rimonta.

Un campionato zonale che – viste le previsioni meteo – sembrava doversi accontentare delle quattro prove disputate due settimane fa, e invece è riuscito ad aggiungerne altre due, corse con un vento oltre i 20 nodi, a lungo indeciso fra ponente e maestrale. Metà flotta ha accettato la sfida ed è arrivata al traguardo (fra gli assenti Barbera-Faggioli, al terzo posto dopo la prima giornata). Nel tardo pomeriggio però il vento ha superato i 32 nodi, poco dopo la partenza della settima prova: il Comitato ha ritenuto che non ci fossero più le condizioni di sicurezza e ha rimandato tutti a terra, con qualche mugugno di chi avrebbe voluto continuare.

Una giornata combattuta, comunque, che Ciabatti-Mereu (5-4) hanno dovuto giocare in difesa. Gessa-Dessy erano l’unica vera minaccia, e vincendo la prima prova di giornata avevano preparato il sorpasso. Poi l’errore (“da pischello”, ha ammesso il timoniere) al termine della prima poppa nella prova decisiva e una rimonta non completata. Al traguardo primo Alberto Diaz con Antonio Muscas, davanti a Budroni-Beghetti e Congiu-Clarkson. Ciabatti ha chiuso solo quarto, il piazzamento minimo per scartare il 5 preso poco prima. Gessa avrebbe ancora potuto farcela – grazie al maggior numero di prove vinte – se si fosse piazzato subito dopo di lui, ma non è riuscito a superare Caddeo-Massoni e Gorgerino-Mureddu.

L’occasione per qualche rivincita arriverà subito, con la regata nazionale in programma per il prossimo fine settimana al Poetto.

Hanno partecipato all’ultima giornata del Campionato zonale – fuori classifica – anche due equipaggi laziali che con Budroni-Beghetti formano la nazionale giovanile HC16 e in questi giorni si stanno allenando a Cagliari: Gianluca Ugolini con Maria Giubilei e Alessandro Cesarini con Diana Rogge.

Menu