Regata multiscafi: solo i Nacra15 riescono a regatare

Pochi risultati nella prima giornata di regate per la nazionale multiclasse catamarani del Windsurfing Club Cagliari. Gli unici ad aver terminato la sola prova che è stato possibile disputare sono stati gli 11 equipaggi dei Nacra 15, che hanno visto la supremazia dei due team del circolo Svagamente di Pescara, Enrica Morelli con Stefano Troiano a prua, seguiti da Vincenzo Sebastiani con Maria Sofia Rubino. Terzo posto per i romani Carlo Mustacchi e Nicole Sophie Bianco. Al quarto posto i locali Sofia Gorgerino e Lorenzo Bacchetta, seguiti da Benedetta Ghiani e Luigi Zonca, Alessandro e Carolina Vargiu, Matteo Porru e Chiara Cavagnoli.

In un campo di gara segnato da un vento leggero da Nord, tra i quattro e gli otto nodi, la numerosa flotta degli Hobie Cat 16 è partita ben quattro volte senza mai riuscire ad arrivare al traguardo. Tre le partenze annullate, a causa del numero eccessivo di imbarcazioni che si trovavano oltre la linea di partenza prima del via, e ben 5 le imbarcazioni squalificate dopo che il comitato di giuria ha deciso di issare la bandiera nera che penalizza chiunque si trovi fuori dalla linea nell’ultimo minuto, impedendogli di portare avanti la regata. Una squalifica che peserà anche sulla prima prova della giornata di domani.

Gli Hobie Cat 16 partiti all’ultimo segnale finalmente valido sono stati arrestati prima di imboccare la boa della seconda bolina a causa di un cambio di direzione di oltre 90 gradi del vento, ormai calato drasticamente.

Nulla di fatto anche per la classe Dragoon, la cui regata è stata interrotta poco dopo la partenza.

Domani mattina il primo segnale è previsto alle ore 10:30.

Classifica Nacra_ Cagliari, 28 – 30 dicembre 2022 (1)