l maestrale ha congelato le classifiche di sabato nella terza tappa del Campionato zonale 470 e 420. Domenica mattina le flotte erano impegnate nella seconda bolina e nel lasco quando il vento è balzato dai 18 ai 28 nodi e molte barche hanno incominciato a rotolare sul campo di regata. Il comitato ha valutato rapidamente la situazione ed ha issato la bandiera del tutti a casa. I primi fra i 470, Andrea Lai – Stefano Congiu, sono riusciti comunque a tagliare il traguardo, ma tenere quel vento non era facile neanche per loro.

Tappa valida grazie alle tre prove disputate nella prima giornata, ma classifiche senza scarto. Nel 470 lo Yacht Club Cagliari riempie il podio, con Lai-Congiu davanti a Gemini-Tuveri e Mureddu-Kalb Luigi. Quarto l’equipaggio della LNI Cagliari Marica-Congiu, zavorrato dal DNS della terza prova.

Nel 420, la sfida fra le due barche della LNI Carloforte si chiude con il primo posto di Ferraro-Farci, che sabato avevano preso due punti su Saitta-Medda; terzo posto per l’equipaggio algherese Costa-Guido.

Menu