Piero Gessa e Pierpaolo Massoni sono i campioni 2014 della classe Hobie Cat 16 per la III Zona. Nell’ultima giornata hanno difeso il titolo in un duello appassionante con i campioni uscenti (e favoriti alla vigilia) Antonello Ciabatti e Luisa Mereu. Sul podio anche Alberto Congiu e Giulia Clarkson, con un vantaggio molto netto su Bonomo-Orrù e Ciabatti-Dessy.

Un finale all’altezza per un grande campionato zonale. Dopo una mattina grigia e senza un filo d’aria, che aveva addirittura suggerito a qualcuno di lasciar perdere e anticipare all’ora di pranzo il pasta party del dopo-premiazione, verso le 15,30 è arrivato il vento giusto per disputare due prove. Scirocco ballerino sui 7-8 nodi per la prima, qualcosa di più – anche fino a 13 – nella seconda.

Gessa-Massoni avevano appena un punto da difendere dopo le prime due giornate e non potevano fare troppi calcoli: dovevano tenere dietro Ciabatti-Mereu. Impresa non facile: la classifica dice che ci sono riusciti entrambe le volte, due primi contro due secondi, ma dopo solo ripetuti sorpassi e battaglie in boa.

Nessuno degli altri equipaggi è riuscito ad infilarsi nel duello fra i primi. Ma nel complesso tutta la Flotta 345 ha disputato otto prove combattute ed equilibrate, dimostrando d’essere cresciuta parecchio come livello tecnico complessivo: sicuramente merito dell’Europeo in casa la scorso ottobre, ma anche del lavoro costante nelle sfide di ogni fine settimana nel Criterium. Ormai chi si allena un po’ di meno paga dazio.

Il prossimo appuntamento in calendario è il Campionato italiano a Torvajanica, dal 31 maggio al 2 giugno, che assegnerà quattro posti per la Gold fleet degli Europei a Barcellona (27 giugno-5 luglio).
Classifica dopo 8 prove (uno scarto)

Menu