Si sono conclusi ieri, con una giornata di anticipo per via dell’annullamento delle regate, i Campionati Europei 2018 Techno 293.

I nostri ragazzi, si sono impegnati a fondo nelle gare e, nonostante qualche scorrettezza da parte di alcuni avversari, hanno difeso i colori della squadra.

I risultati e i commenti a caldo degli atleti (prima le signore!)

Sofia Ciaravolo U15: ha vinto la prima prova, facendoci sognare, poi ha avuto una condotta davvero regolare, con purtroppo alcuni risultati al di sotto della sua media che hanno superato gli scarti, è al 17mo posto in classifica generale.

 

Lucia Napoli U15: Lucia, ormai una giovanissima veterana di gare internazionali, si è piazzata al 14mo posto ragatando sempre in maniera regolare.

Alessandro Melis U15: terzo posto, ottenuto combattendo lealmente contro una intera squadra che ha avuto dei comportamenti a dir poco ambigui, alla fine è andato, da signore e sportivo qual’è, a congratularsi con chi è salito sul gradino del podio che gli sarebbe spettato. Quello di Ale è un bronzo che vale oro.

Giorgio Falqui Cao U15: Giorgio ha regatato alternativamente benissimo (ha vinto due prove) e ben al di sotto delle sue potenzialità, raggiungendo un 13mo posto in classifica.

Federico Pilloni U13: Federico ha regatato in maniera molto regolare, i suoi risultati sono stati sempre molto regolari, a parte per le due gare a cui non ha potuto partecipare per via del vento che andava oltre le sue forze (ma solo per ora!). Ha raggiunto un 35mo posto più che soddisfacente per un esordiente alle gare internazionali.

Enrico Niola U13: Enrico ha regatato in mezzo ai “grandi”, il suo risultato finale non conta, ha fatto un’esperienza che gli sarà molto utile per il futuro che lo vedrà, ne siamo certi, partecipare a moltissime occasioni internazionali.

 

Oggi la nostra squadra si gode un meritatissimo giro per Atene, accompagnata dal Coach e dal mitico inviato speciale Dodo!

Menu